Stanislas Dehaene

dehaene2010

Data di nascita 12 maggio 1965
Luogo Roubaix (Francia)
Nomina 9 giugno 2008
Disciplina Psicologia cognitiva sperimentale
Titolo Professore

Principali premi, riconoscimenti e accademie
Premi: Premio Fanny Emden, Académie des sciences, Parigi (1996); Premio Jean Rostand per il libro La Bosse des Maths (1997); James S. McDonnell Centennial Fellowship (1999); Premio Villemot, Académie des sciences, Parigi (1999); Premio Jean-Louis Signoret, Fondazione IPSEN (2001); Premio Boehringer-Ingelheim, Federazione delle Società Europee di Neuroscienze (2002); Medaglia Pio XI della Pontificia Accademia delle Scienze (2002); Gran Premio della Fondation Louis D. de l'Institut de France (con D. Le Bihan) (2003), Grande medaglia d'oro, Associazione Arts-Sciences-Lettres (2007). Accademie: Membro dell'Académie des sciences (2005); Membro, Pontificia Accademia delle Scienze (2008).

Riassunto dell’attività scientifica
Stanislas Dehaene si è formato in matematica presso l’Ecole Normale Supérieure a Parigi, per poi conseguire un Dottorato in psicologia cognitiva con Jacques Mehler, e studi post-dottorato con Michael Posner. In seguito si è dedicato agli studi dei modelli neuronali con Jean-Pierre Changeux. Dal 1997 lavora presso il centro di tomografia cerebrale di Orsay (Service Hospitalier Frédéric Joliot del Commissariato per l'Energia Atomica), dove, dal 2001, dirige l’Unità di Neuroimaging. A settembre 2005 è stato nominato professore ordinario della nuova cattedra di Psicologia Cognitiva Sperimentale presso il Collège de France a Parigi. Gli interessi di Stanislas Dehaene riguardano le basi cerebrali di funzioni cognitive specificatamente umane quali il linguaggio, il calcolo e il ragionamento. La sua équipe utilizza una varietà di metodi sperimentali, compresa la cronometria mentale in pazienti normali, le analisi cognitive di pazienti con lesioni cerebrali e gli studi di tomografia cerebrale ad emissione di positroni (PET), la risonanza magnetica funzionale (fMRI) e le registrazioni ad alta densità di potenziali evento-correlati (ERP). Dehaene, inoltre, concepisce e stimola modelli formali di reti neuronali minime nel tentativo di creare dei collegamenti tra imaging molecolare e fisiologico e dati comportamentali. I contributi principali di Dehaene comprendono lo studio dell’organizzazione del sistema cerebrale per l’elaborazione di numeri. Utilizzando prove convergenti derivanti da PET, ERP, fMRI e lesioni cerebrali, Dehaene ha dimostrato il ruolo chiave svolto da una regione del solco intraparietale nel capire il concetto di quantità e l’aritmetica (il senso dei numeri). Inoltre, è stato il primo a dimostrare che le presentazioni subliminali delle parole possono portare ad attivazioni corticali rilevabili tramite fMRI e ha utilizzato questi dati per sostenere un’originale teoria di elaborazione cosciente e non-cosciente nel cervello umano. Insieme al neurologo Laurent Cohen ha studiato inoltre le reti neuronali coinvolte nella lettura e ha dimostrato il ruolo cruciale svolto dalla regione occipito-temporale sinistra nel riconoscimento delle parole (l’area di formazione visiva delle parole).

Pubblicazioni principali 
Articoli: Dehaene-Lambertz, G., & Dehaene, S. Speed and cerebral correlates of syllable discrimination in infants, Nature, 370, 292-5, 1994; Dehaene, S., Naccache, L., Le Clec'h, G., Koechlin, E., Mueller, M., Dehaene-Lambertz, G., Van de Moortele, P.F., & Le Bihan, D., Imaging unconscious semantic priming, Nature, 395, 597-600, 1998; Dehaene, S., Le Clec'h, G., Cohen, L., Van de Moortele, E., & Le Bihan, D., Inferring behaviour from functional brain images, Nature Neuroscience, 1, 549-50, 1998; Dehaene, S., Kerszberg, M., & Changeux, J.P., A neuronal model of a global workspace in effortful cognitive tasks, Proceedings of the National Academy of Sciences, USA, 95, 14529-34, 1998; Dehaene, S., Spelke, L., Pinel, P., Stanescu, R., Tsivkin, S., Sources of mathematical thinking: behavioral and brain-imaging evidence, Science, 284, 970-4, 1999; Dehaene, S., Naccache, L., Cohen, L., Le Bihan, D., Mangin, J.F., Poline, J.B., & Riviere, D., Cerebral mechanisms of word masking and unconscious repetition priming, Nature Neuroscience, 4, 752-8, 2001; Simon, O., Mangin, J.F., Cohen, L., Bruandet, M., Pinel, P., Hennel, F., Poline, J.B., Bihan, D.L., & Dehaene, S., Topographical arrangement of hand, eye, calculation, and language related areas in the human intraparietal sulcus, Neuron, 33, 475-87, 2001; Dehaene-Lambertz, G., Dehaene, S., Hertz-Pannier, L., Functional neuroimaging of speech perception in infants, Science, 2002, 298, 2013-5; Pica, P., Lemer, C., Izard, V., Dehaene, S., Exact and approximate arithmetic in an Amazonian indigene group, Science, 2004, 306, 499-503; Sergent, C., Baillet, S., Dehaene, S., Timing of the brain events underlying access to consciousness during the attentional blink, Nature Neuroscience, 2005, 8, 1391-1400. Libri: Dehaene, S. (Ed.) Numerical Cognition, Oxford, Blackwell, 1992; Dehaene, S. (Ed.) Le cerveau en action: l'imagerie cérébrale en psychologie cognitive, Paris, Presses Universitaires de France, 1997; Dehaene, S. La Bosse des Maths, Paris, Editions Odile Jacob, 1997; Dehaene, S. The number sense, New York, Oxford University Press, 1997; Cambridge (UK), Penguin press, 1997; Dehaene, S. (Ed.) The cognitive neuroscience of consciousness, Cambridge, MIT Press, 2002.

Indirizzo professionale

Inserm-CEA
Cognitive Neuroimaging Unit
CEA/SAC/DSV/DRM/NeuroSpin
Bât 145, Point Courrier 156
F-91191 Gif sur Yvette (France)

Collegamenti

  • Human Neuroplasticity and Education

    Working Group 27-28 October 2010 A.M Battro, S. Dehaene and W.J. Singer (eds) Scripta Varia 117 Vatican City, 2011 pp. 260 ISBN 978-88-7761-103-1 ... Continua
  • Human Neuroplasticity and Education

    Gruppo di lavoro 27-28 ottobre 2010 – Questo incontro può essere considerato una continuazione del seminario su Mente, cervello ed Educazione tenutosi presso la Pontificia Accademia... Continua
  • Neurosciences and the Human Person

    Gruppo di lavoro 8-10 novembre 2012 – Ogni generazione di neuroscienziati, filosofi e teologi, ha il compito di analizzare e valutare i nuovi progressi nella conoscenza della persona umana, la... Continua

Relazioni

Outline of the Workshop on Power and Limits of Artificial Intelligence 2016

The Brain Mechanisms of Conscious Access and Introspection (PDF) 2012

The Massive Impact of Literacy on the Brain and its Consequences for Education (PDF) 2010

Cognition, Consciousness, and Culture: Understanding Human Cognition and its Grounding in a Primate Brain (PDF) 2008